Il Consorzio CSB si è occupato dello smontaggio e rimontaggio delle strutture della sala macchine della centrale a Biomassa a Castellavazzo in provincia di Belluno. L’intervento si è reso necessario dopo un incendio che aveva arrecato diversi danni all’impianto.

Il Consorzio CSB ha eseguito la demolizione di alcune strutture danneggiate, lo smaltimento dei rifiuti presenti e si è occupata della sostituzione di carpenterie metalliche procurate dallo stesso Consorzio CSB.

Il Consorzio CSB ha montato il telaio in acciaio carbonio zincato a caldo, posizionato e collegato le nuove torri evaporative eliminando le precedenti che si erano pesantemente danneggiate durante l’incendio occorso nel dicembre del 2016.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi